LDAPOST del mercoledìcomefossedomenica #9 – La terza guerra mondiale – Sampdoria-Roma 0-2.

Il mio fegato è appeso ai delicati equilibri mediorientali. Alla necessità di Obama di lanciare un paio di missili per tenersi buono il congresso. Perché adesso, dopo la quinta vittoria di fila, non mi resta che la Terza Guerra Mondiale. Che interrompa il campionato e mi salvi.

Dalle inaspettate vertigini del primato in solitaria.

Dagli animi che si scaldano.

Dalle radio che fomentano.

Dai titoli del Corriere dello Sport.

Dalle interviste ai tifosi Vip.

Dalle tabelle, “tre punti de qua e basta non perde co’ la juve..”.

Dai prepartita di Sky e dalla pronuncia italoamericana del CIO Italo Zanzi.

Dai postpartita di Sky.

Dai “ve l’avevo detto che Gervinho è un fenomeno”.

Dai “Balzaretti sei mejo de Candela!”.

Dall’arbitro Orsato di Schi[f]o.

Dall’orchite, dopo aver ascoltato le analisi di Nicola Berti. [oh, se avete coraggio cliccate, ma premunitevi con un corno].

Dalle “lacrime” di Conte, più patetiche del suo parrucchino.

Dal primo pareggio in casa.

Dal rammarico “ah, se ‘sta squadra la davi a Zeman..”.

Dalla prima sconfitta.

Dall’analisi “hai venduto i giovani pe’ prende’ quattro vecchi bolliti”.

Dal fiorire di preparatori atletici, “parti forte, parti forte e a marzo stai sulle gambe..“.

Per una volta mi piacerebbe evitare questa trafila. Mi piacerebbe finire in gloria.

Perciò bombarda, Obama. Bombarda.

COMMENTA

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.