Roma-Austria Vienna 3-3. Si può dire?

img_6524

Dunque. Si può dire che battere Inter e Napoli e pareggiare in casa con la quarta del campionato austriaco non è proprio una caratteristica della grandi squadre? Si può dire che in Europa si viaggia alla squallida media di una partita vinta all’anno? Roba che farebbe imbottire di maalox pure un tifoso del Konyaspor, del Krasnodar, del Quarabag o del Dundalk. Si può dire che finora le uniche squadre che non c’hanno segnato sono l’Udinese, l’Astra Giurgiu e il Crotone? Che se ad Agosto facessero un triangolare, verrebbe vietato ai minori per oscenità tecniche.

Si può dire che le figuracce rimediate in Europa League con Viktoria Plzen e Austria Vienna so’ peggio delle scoppole prese in Champions col Manchester United, col Bayern Monaco e col Barcellona? Che almeno, in quei casi, si sapeva che sarebbe stata ‘na cosa tipo marziani contro umani.

E poi, si può dire che a dieci minuti dalla fine, quando già c’hai Juan Jesus che te impesta la fascia sinistra, mettere pure quell’altra chiavica di Palmieri a destra è un suicidio?

Bene. Allora, dette tutte ‘ste cose, si può dire pure che m’avete davvero rotto il c***o.

COMMENTA

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...