Il mio cuore cattivo.

Il mio cuore cattivo, Wulf Dorn, Corbaccio.
Il mio cuore cattivo, Wulf Dorn, Corbaccio.

Si chiama Dorothea, ma preferisce farsi chiamare Doro, la protagonista dell’ultimo thriller di Wulf Dorn. Ne “il mio cuore cattivo” l’autore tedesco conferma un’inarrivabile talento nel costruire thriller psicologici in grado di inchiodare i lettori alle pagine grazie a questa sedicenne che, invece di vivere una quotidianità “normale”, fatta di scuola, amici, divertimenti e primi amori, dopo la morte del fratellino è tormentata da orribili visioni e da un paralizzante senso di colpa. Neanche il trasloco in una nuova casa e in un nuovo paese riesce a fermare questa spirale di orrore, che sembra risucchiare la ragazza nonostante le sedute di terapia e gli psicofarmaci. Doro, infatti, non riesce a distinguere la realtà dalla sua immaginazione e diventa presto, anche in questa nuova realtà, “Doro la pazza”. Ma è proprio una di queste visioni, forse la piu’ spaventosa e allo stesso tempo, disperata, quella di un ragazzo morto suicida, a spingerla a non arrendersi, a non convincersi di essersi inventata tutto. E ad intraprendere una difficile e dolorosa indagine personale, alla ricerca della verità sulla morte del ragazzo e, contemporaneamente, alla radice della sua “pazzia”.

COMMENTA

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.